BIBLIOGRAFIA

vaticano

AVVISO ai PELLEGRINI CHE DESIDERANO VISITARE LA TOMBA DI S.TOMMASO APOSTOLO in ORTONA

Per ragioni tecniche di ordine pratico e di sicurezza le Visite nella Basilica Cattedrale vanno effettuate soltanto durante la normale apertura della Basilica (e sospese durante le funzioni religiose).


Non si possono accettare e accogliere pellegrini al di fuori dell'orario normale stabilito.

E' molto importante a questo proposito telefonare e prenotare  per sapere gli orari più adatti e i tempi a propria disposizione.

 

richiesta pellegrinaggio

 

 

contatti

Visite agli articoli
2122178

 

raccolta_lavori_carmine

 

anno 3° numero 2 del 9 OTTOBRE 2011
XXVIII DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO

Liturgia di oggi

Introduzione

 

La vita e la storia del’uomo continuano a sussistere per l’immensa pazienza e l’immenso amore di Dio, che non solo accetta i rifiuti dell’uomo senza scoraggiarsi, ma che sa trasformare questi ultimi in occasione di grazia. Dio non abbandona la sua volontà di salvezza, e continua, anche oggi, a mandare i suoi inviati per invitare l’umanità alla comunione con lui.

Prima lettura - Is 25,6–10a:
Il Signore preparerà un banchetto, e asciugherà le lacrime su ogni volto.
Dio è il re vittorioso e salvatore che invita tutti i popoli alla comunione con lui nel suo regno. Il banchetto imbandito descritto dal profeta dice la sovrabbondanza dei doni elargiti da Dio, e la sconfitta di ogni male che affligge l’umanità.

Dal Salmo 22 - Abiterò per sempre nella casa del Signore.

Il salmista resta saldo di fronte all’oscurità, poiché sa che alla fine del suo cammino lo attende una mensa preparata per lui dal Signore.

 

Seconda lettura - Fil 4,12–14.19–20: Tutto posso in colui che mi dà forza.

Paolo fornisce alla comunità di Filippi un esempio di pensiero e di vita cristiana. Egli, infatti, ribadisce che nella sua vita non dipende da nulla perché il centro di tutto è la sua comunione con Cristo Gesù.


Canto al Vangelo:
Alleluia, alleluia.
Il Padre del Signore nostro Gesù Cristo illumini gli occhi del nostro cuore per farci comprendere a quale speranza ci ha chiamati. Alleluia. 

Vangelo -  Mt 22, 1–14: Tutti quelli che troverete, chiamateli alle nozze.

La parabola di Gesù narra del rifiuto di alcuni di partecipare alla festa organizzata dal re, cioè dal Padre.
Di fronte ad esso, però, il Padre non si stanca, e continua ad invitare l’umanità al suo banchetto nuziale.

 



 

La Basilica Cattedrale San Tommaso Apostolo utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza sul sito. Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookie.