BIBLIOGRAFIA

vaticano

AVVISO ai PELLEGRINI CHE DESIDERANO VISITARE LA TOMBA DI S.TOMMASO APOSTOLO in ORTONA

Per ragioni tecniche di ordine pratico e di sicurezza le Visite nella Basilica Cattedrale vanno effettuate soltanto durante la normale apertura della Basilica (e sospese durante le funzioni religiose).


Non si possono accettare e accogliere pellegrini al di fuori dell'orario normale stabilito.

E' molto importante a questo proposito telefonare e prenotare  per sapere gli orari più adatti e i tempi a propria disposizione.

 

richiesta pellegrinaggio

 

contatti

Visite agli articoli
1913956

 

raccolta_lavori_carmine

 

manifesto_se_angelocomastriL'Arcidiocesi di Lanciano-Ortona
la Comunità  San Tommaso e il Vicariato di
Ortona
SALUTANO SS. Em. il Card. Angelo Comastri

in occasione della festa liturgica di S.Tommaso Apostolo

 

Ortona: Concelebrazione Eucaristica con il cardinale Comastri e marcia della fede

Alle 22.30 le campane a festa della cattedrale di San Tommaso hanno accolto la folla che ha preso parte alla marcia della fede, appuntamento celebrativo del 3 luglio, festa liturgica e solennità di San Tommaso, l'apostolo del dubbio, patrono di Ortona.

Alle 19 in cattedrale, , è stata celebrata una santa Messa solenne presieduta dal Cardinale Angelo Comastri, arciprete della Basilica Papale di s. Pietro in Vaticano, Vicario generale di Sua Santità per lo stato della Città del Vaticano e presidente della fabbrica di San Pietro a cui hanno preso parte il Vescovo monsignor Emidio Cipollone, il Vescovo di Pescara-Penne monsignor Tommaso Valentinetti Presidente della CEAM, il parroco della cattedrale don Pino Grasso, i parroci e i sacerdoti dell'arcidiocesi.

Alle 21.30 i fedeli si sono trovati al porto, ai piedi della statua del Santo posta sul mare davanti alla Capitaneria, per risalire dal mare lungo i tornanti che riconducono al centro. Una marcia, senza simboli religiosi, scandita da canti e preghiere, a cui hanno preso parte tantissimi ortonesi, molte famiglie con bambini e pellegrini provenienti dai paesi limitrofi e una folta delegazione di Lancianesi della Cattedrale Madonna del Ponte, il vescovo Cipollone e i parroci cittadini. Le vie si sono illuminate della luce delle candele creando uno spettacolo suggestivo ed intenso.

Alle 22,30, dopo un’ora di marcia, la folla è arrivata in Cattedrale accolta dal suono festoso del campanone in concerto con tutte le campane di s. Tommaso, dove il Vescovo ha pregato per la città e ha ringraziato per il dono di avere il Santo che nel suo dubbio e nella sua inquietudine ha saputo riconoscere nel Cristo "il suo Signore, il suo Dio".

Le celebrazioni si concludono oggi: in Cattedrale alle 18 è in programma il rosario itinerante dell' Unitalsi, cui seguirà una Celebrazione Eucaristica.
In serata, in piazza San Tommaso, stand gastronomici di "Campagna amica” e di impegno sociale del Gruppo Catechiste con la Fiera del Dolce e del Salato.

(tratto da Il Messaggero - Daniela Cesarii)

perdono_2014
 

La Basilica Cattedrale San Tommaso Apostolo utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza sul sito. Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookie.