BIBLIOGRAFIA

vaticano

AVVISO ai PELLEGRINI CHE DESIDERANO VISITARE LA TOMBA DI S.TOMMASO APOSTOLO in ORTONA

Per ragioni tecniche di ordine pratico e di sicurezza le Visite nella Basilica Cattedrale vanno effettuate soltanto durante la normale apertura della Basilica (e sospese durante le funzioni religiose).


Non si possono accettare e accogliere pellegrini al di fuori dell'orario normale stabilito.

E' molto importante a questo proposito telefonare e prenotare  per sapere gli orari più adatti e i tempi a propria disposizione.

 

richiesta pellegrinaggio

 

contatti

Visite agli articoli
1843679

 

raccolta_lavori_carmine

 

cammino_s_tommaso_indulgenza_plenaria“Il Cammino di san Tommaso” quest’anno si arricchisce spiritualmente di un dono di Papa Francesco. Come nei grandi avvenimenti ....

(per esempio il Perdono di san Tommaso), come nei grandi centri religiosi (per esempio Santiago di Compostela) anche il cammino acquista dall’1 al 16 di agosto la fisionomia di pellegrinaggio dalla Tomba di s.Pietro alla tomba di s.Tommaso.

A coloro che parteciperanno con spirito religioso e penitente Papa Francesco concede l’Indulgenza plenaria dei propri peccati. Certamente alle solite condizioni (Confessione sacramentale, comunione e preghiere secondo le intenzioni dettate dal Papa nel decreto).

Diceva Giovanni Paolo II - «le Indulgenze, lungi dall'essere una sorta di "sconto" all'impegno di conversione, sono piuttosto un aiuto per un impegno più pronto, generoso e radicale». Infatti, il fedele non perfettamente disposto, anche se adempisce tutti gli altri requisiti per l'Indulgenza plenaria, ottiene soltanto la liberazione parziale dalle conseguenze penali dei suoi peccati passati: maggiore è l'attaccamento al peccato veniale, minore è l'Indulgenza realmente conseguita.

Allora facciamo tesoro di questo dono.

Comunque appare chiaramente che questa indulgenza non è per tutti indistintamente ma per coloro che adempiano le norme stabilite dalla Penitenzieria Apostolica.

 

penitentiaria_apostolica

Prot.N.759/15/I

DECRETO

        La Penitenzieria Apostolica, al fine di aumentare la religiosità dei fedeli per la salvezza delle anime, in virtù delle facoltà concesse a Lei dal santissimo Padre nostro e dal Signore in Cristo, il Signore, per Divina Provvidenza Papa Francesco, tenendo conto della richiesta dell’eccellentissimo e reverendissimo padre Emidio Cipollone, Arcivescovo Metropolita di Lanciano - Ortona, oggi arrivata, attingendo ai tesori celesti della chiesa per la misericordia piena del Signore, concede la grazia piena e completa dell’Indulgenza Plenaria, alle solite condizioni (Confessione sacramentale, Comunione eucaristica e preghiera secondo le intenzioni del Sommo Pontefice), ai membri dell'Associazione chiamata, "Ad Limina Sancti Thomae ", e ad altri fedeli che sono veramente spinti a una vita di penitenza e di carità , a partire dal giorno 1 al giorno 16 agosto di quest'anno, possono lucrare per sè o possono a titolo di suffragio applicare alle anime dei fedeli in Purgatorio, solo se hanno preso parte e saranno presenti "Ad Limina Sancti Petri " nella Papale Basilica Vaticana dall’inizio del pellegrinaggio fino alla chiesa Concattedrale di Ortona "Ad Limina Sancti Thomae ", dove per un congruo periodo di tempo devono offrire preghiere a Dio per l’Italia perché sia fedele alla vocazione cristiana, pregare per le vocazioni sacerdotali e religiose e per la difesa dell'istituzione familiare, concludendo con la preghiera del Signore (Padre nostro), con il simbolo  della Fede (Credo), l’invocazione alla Beata Vergine Maria e ai santi  apostoli Pietro e Tommaso.  
        Pertanto, perché sia più facile accedere al divino perdono attraverso le chiavi della Chiesa, per la carità dei pastori, questa Penitenzieria prega caldamenteche un sacerdote come capo spirituale dell'Associazione, si presti con pronto e generoso animo alla celebrazione del sacramento della Penitenza.
     Così, i pellegrini saranno stimolati alle virtù soprannaturali, in particolare alla Fede, Speranza e Carità, sempre di più con coerenza alla vita reale, e saranno in comunione con il Romano Pontefice, il fondamento visibile dell'unità di tutta la Chiesa cattolica .
       Questo evento avrà valore solo per una volta. Nonostante qualsiasi cosa in contrario.

        Dato a Roma, dalla sede della Penitenzieria Apostolica, il 23 luglio dell'anno del Signore 2015 .

firma_penitentiaria_apostolica

 

 

 

 


Traduzione Decreto Penitenziaria Apostolica (in pdf)

 

Originale Decreto Penitenziaria Apostolica (in pdf)

cammino_san_tommaso_indulgenza_plenaria

 

La Basilica Cattedrale San Tommaso Apostolo utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza sul sito. Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookie.